Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

Articoli

25 Dogi's Half Marathon

Ed eccoci qui, a Dolo: 03 Aprile 2022.

La riviera non tradisce mai, così come l’organizzazione. A maggior ragione quest’anno dove il nostro Loris ha potuto mettere a disposizione tutte le proprie capacità e competenze per la gestione del tracciato; addirittura per la prima volta ha visto debuttare anche i 10km. Dopo un periodo di titubanza dove tanti atleti faticano a trovare la propria forma, i 10km sono stati una vera manna. Ben 8 Atleti hanno potuto gustarsi il tratto tra Dolo e Mira, mentre 16 si sono cimentati nella classica mezza toccando anche gli altri due paesi come Stra e Fiesso d’artico.

In una dolo agghindata a festa, il nostro fotografo Francesco Casalino ha saputo deliziarci con le sue uniche inquadrature e catturare tutti i sorrisi del nostro gruppo (anche qualche smorfia di sofferenza in corsa, ma quella fa parte del gioco).

Devo ringraziare tutto il gruppo partecipante perché ha incarnato lo spirito di aggregazione che tanto ci piace: le foto ne sono una testimonianza ma le battute e le risate con tutti voi resteranno indelebili nei miei ricordi.

Per quanto riguarda i tempi lascio le classifiche parlare; uniche note nei 21km per

·         Matteo Angeli che ottiene un’ottima prestazione di 1:26:34 e con in giusto allenamento può ottenere ottimi risultati. L’impegno quello già c’è e non manca.

·         Francesco Vallotto che riesce a stare abbondantemente sotto l’ora e trenta, confermando i tempi di due anni fa. Per lui sembra che il tempo non sia mai passato e quindi con una nuova normalità si può sperare di alzare il livello e abbattere altri muri.

·         Matteo Lazzaro che disintegra il suo precedente record ed ottiene il suo PB. Non credo che l’abbia preparata tanto, segno che ci sono grandi margini di miglioramento.

Dopo questa festa, non ci resta che recuperare e prepararci per le prossime GARE!

 

Buone corse a tutti.

Classifica 10km

Classifica 21km prima parte

Classifica 21km seconda parte

24 ore in pista di Barcellona

E non poteva chiudersi Anno Migliore per Francesco.

Alla 24 ore in pista a Barcellona di Ultramaratona, in nostro Franz si è classificato quarto assoluto con oltre 228Km. La prestazione è di altissimo livello e si piazza dietro ad un Ucraino, uno Spagnolo e un Turco. I primi due dei veri e propri mostri, mentre la terza posizione è sempre stata in discussione e solamente alla fine della gara l’Ucraino ha preso il soppravvento su uno stanco, stoico e felicissimo Francesco.

Con questo risultato Europeo, chissà cosa frulla per la testa del nostro fuoriclasse. Lo aspettiamo nel 2022 e per noi è già un campione, anzi un campionissimo.

20211212 24 ore di Barcellona Perini

21 Novembre - Campionato Italiano Ultramaratona 50Km

Congratulazioni a Franz.

E’ il suo anno e il suo momento. Partecipare ai campionati italiani assoluti e master km 50 ed arrivare 14esimo assoluto e 4 categoria non è da tutti.

Ha onorato alla grandissima la maglia Generali Runners a livello italiano, 

Tutti i km macinati quest’anno stanno dando i suoi frutti. Ora tocca l’ultima gara dell’anno a Dicembre. Per scaramanzia non diciamo nulla, ma stiamo già facendo tutti il tifo per te.

Noi incrociamo le dita e tu continua a correre.

Ultramarathon 50k Franz PeriniUltra K Marathon campionato italiano 50km Fidal classifica

Solidarietà con la Maratonina di Mestre e Ravenna

PB141242IMG 20211114 112556Domenica si è corsa la Dodicesima edizione della Maratonina di Mestre nella nuova ed insolita prova su circuito cittadino di 3,3km da ripetere 3 volte per un totale di 10km circa.

Questa volta non ci ha visto solamente partecipati alla corsa, e come gruppo CRA (non solo Atletica) siamo stati protagonisti a 360 gradi. Difficile dimenticare venerdì 5.11 pomeriggio a preparare il pacco gara e il sacchetto del ristoro, venerdì 12.11 a fare il trasloco del materiale dalla palazzina al municipio e tracciare una prima volta il percorso, sabato 13.11 alla consegna dei pettorali e dei pacchi gara in Municipio a Mestre e tracciatura per la seconda volta del percorso. Eppure non basta, perché il giorno della gara si allestisce la piazza, la si addobba, si termina di preparare il percorso, si onora la corsa e poi si lascia Mestre pulita come nulla fosse. Tanta dedizione e lavoro per poco più di un’ora, ma ne è valsa la pena. Sapere che tutto il ricavato andrà in beneficienza, che tutti quelli sforzi gratuiti che ognuno del nostro circolo ha saputo offrire dedicando molte ore del proprio tempo a questo evento mi inorgoglisce e mi riempi di gioia.

Non ci sono parole per ringraziarVi. E’ stato un fine settimana perfetto, anche il tempo ci ha graziato.

A testimonianza della nostra solidarietà alcuni soci hanno donato anche senza partecipare e tutte le nostre iscrizioni, oltre 30, ci hanno classificato come terzi nella classifica dei gruppi. Questa generosità ha fatto ritirare il premio al presidente Andrea, al vice Fabiano, al delegato dell’evento e allo sport Loris e alla smagliante Monica; un connubio perfetto.

Non nascondo le molteplici difficoltà che ci sono state, però questo rende ancor più merito al Vostro impegno perché avete dimostrato di saper operare in situazioni di emergenza e sempre con il sorriso.

Dulcis in fundo siamo stati omaggiati da uno squisito San Martino offerto dalla nostra pasticciera Monica D.P. E’ stato il migliore in assoluto!!! Sarà stata anche la difficoltà di trovare un momento di condivisione, sta di fatto che la mia pancia e la mia mente se lo stanno ancora gustando.

Grazie soci CRA e soci del Gruppo Atletica.

Una menzione particolare all’uomo senza il quale tutto questo non sarebbe possibile, il Deus ex machina dell’evento: Loris Mognato. Credo abbia dormito poco le ultime settimane, il giorno della gara è stato il primo a mettere piede in piazza ferretto prima delle 6 di mattina, mai una parola fuori posto nei momenti di difficoltà. Aneddoti ce ne sono, come l’ambulanza o il gruppo di oltre 60 persone che si è iscritto al quasi raggiungimento del SOLD-OUT, bloccando e monopolizzando per più di un giorno tutti i vari canali delle iscrizioni, oltre a non permettere di avere una lista degli iscritti prima dell’apertura della consegna dei pettorali. Che dire, chapeau Loris!

La corsa di carattere non competitivo ha comunque permesso ad ognuno di avere un proprio tempo che viene rivordato. L’importanza principale non è il crono, bensì la partecipazione come le nostre famiglie.

Senarigo

Fabio

0:57:54

Callegaro

Sandro

0:54:17

Dori

Antonio

0:57:50

Dori

Tommaso

1:29:11

Pavanetto

Nicoletta

0:54:10

Vescovo

Stefano

1:23:20

Beggio

Monica

0:56:09

Scarpa

Andrea

0:49:34

Mognato

Simone

0:43:40

Mognato

Eros

0:44:23

Del Fante

Elisa

0:59:09

Silva

Giorgio

1:01:58

Angeli

Matteo

0:40:19

Serena

Roberto

0:54:08

Zampogna

Attilio

1:02:23

Saccoman

Giorgio

0:45:26

Tessaro

Ludovica

1:27:52

Tessaro

Filippo

1:06:44

Fabiano

Leonardo

0:53:50

Zanutto

Alex

0:49:41

Ballarin

Sofia

1:00:16

Oltre alla solidarietà, domenica 14 Novembre ha visto Francesco. P. abbattere nuovamente il suo P.B. nella maratona di Ravenna con un crono stratosferico di 2:53:58. Ho perso il conto, da quante maratone ha fatto nell’ultimo periodo, una quasi ogni domenica e sempre migliorandosi. Auguriamo di continuare per questa strada, perché Franz ha dimostrato che non ha limiti.Maratona di Ravanna Francesco Perini con medaglia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

7 Novembre 2021 - San Biagio di Callalta

 

Ciao a tutti.

L’autunno 2021 ci ha permesso di partecipare alle gare. Speriamo che continui così e ci già in programma tre cross provinciali FIDAL, sempre belli e divertenti per cimentarsi in una breve gara ma intensa e certe volte non senza sorprese come l’amato fango:

14.11 a Murano (VE); in questa data vi è la Maratonina di Mestre che come sempre ci vede protagonisti come volontari nelle iscrizioni e nella parte tecnica della gara. Per questa data preferiamo la partecipazione in quel di Mestre

28.11 a Noventa Padovana (PD)

12.12 a San stino di Livenza (VE)

Tornando a Domenica scorsa, alla mezza maratona di San Biagio di Callalta si sono cimentati 3 nostri Atleti.

Hanno condiviso la loro felicità con un mix di ansia con una foto splendida alla partenza, dove si è intrufolato anche un nostro primo sostenitore come Mauro F.

Complimenti

·         A Roberto D.V. e Davide D. perché il nostro Veterano Presidente Roberto, questa volta, NON vuole fare la corsa assieme a Davide e lo distacca di quasi 6 Minuti. Siamo certi che Davide saprà reagire a questo sgambetto alla prossima gara dove i nostri due portabandiera si sfideranno: sarà BATTAGLIA!

·        Sandro C. che si è affacciato al nostro gruppo da poco in piena pandemia e che ora dimostra tutta la sua tenacia e forza con un ottimo risultato. La forma sta tornado, bisogna avere ancora un po’ di pazienza.

 

Ci vediamo alla Maratonina di Mestre e ai CROSS!!!

Prima della Partenza San biagio 2021Classifica San Biagio 2021

 

24 Ottobre 2021 - Venice Marathon

Finalmente il nostro giorno è arrivato: 24 Ottobre 2021.

c9cf844a 4699 4ee4 b1ff 9fa31784e3b0Tante e troppe cose sono cambiate dall’inizio di quel Marzo 2020 e solo il 2021 ci ha permesso di tornare a correre, tuttavia solo la Venice Marathon ci ha regalato tante belle emozioni che ci han fatto dimenticare tante vicende e i pensieri degli ultimi due anni. Siamo tornati a vivere, a correre tutti assieme. La gara di casa come sempre non tradisce e tutto è incominciato con le foto di rito del Venerdì, per chi ha potuto ovviamente esserCi. Poi domenica ci siamo divisi tra chi partecipava alla maratona con partenza da Stra e chi alla 10Km con partenza da Parco San Giuliano a Mestre.

Personalmente è stato come il primo giorno di scuola, dove rivedi tanti amici e sai che dovrai impegnarti per raggiungere il proprio obiettivo. Le incognite sono molte, ma il sorriso dei tuoi compagni ti dà la giusta carica per iniziare. E poi sai che tante persone stanno facendo il tifo per te, non puoi tradirle; chi da casa e chi è venuto lungo il percorso solamente per vederti un secondo e gridare il tuo nome.

L’edizione 2021 rispetto a quelle precedenti in presenza è stata ridimensionata, però ci sono state comunque migliaia di persone lungo tutto il percorso, che ti fanno dare di più di quello che si ha o si prova in allenamento.

Per raggiungere Venezia serve il ponte. Chi ha fatto i 10Km probabilmente si innervosisce per la presenza delle tantissime persone appena partite, mentre chi ha fatto la maratona diventa una questione e una battaglia personale: o vince il ponte o vince l’atleta, non ci sono alternative.

Tutto questo per approdare a Venezia la più bella città del mondo. Quando senti il profumo del salso sai che il più è fatto. Ognuno con le proprie risorse rimaste si gode il proprio momento. Finalmente si vede l’arrivo è fatta anche questa.

Oggi ringrazio tutti i Generali Runners che hanno partecipato all’evento, perché l’importante era esserci! Grazie a Giorgia, Antonella, Monica, Jessica, Alessio, Cristian, Adriano, Eros, Andrea S., Andrea Z, Abramo, Francesco, Fabio, Mirko, Attilio, Sandro, Lorenzo, Giorgio.

La cronaca e quindi i tempi hanno visto, nei 10Km, Jessica terza nella classifica di categoria e nona in quella femminile. Sempre al TOP! A chiudere il podio della Dieci competitiva, un incredibile Giorgio che ha sorpreso con un meritassimo secondo posto e Lorenzo che chiude in terza posizione in 54 minuti.

Nella maratona le nostre due Frecce Francesco ed Abramo hanno percorso la prima parte di gara assieme e sarebbe stato bello vederli così sino alla fine, però il ponte ha fatto la differenza. Primo della nostra classifica è arrivato Francesco che è riuscito a mantenere la velocità e chiudere la seconda maratona in due settimane sotto il muro delle tre ore, conferma dei meriti e dei progressi di quest’anno. Subito dopo Abramo che ha dovuto cedere alle tre ore, dopo che per dieci anni di fila ha corso tutte le maratone abbondantemente sotto questa fatidica soglia, che per la maggior parte di Noi rimane un sogno.

79ea42d4 f473 41fb b985 e7d3333c36ae33cef987 a6ed 4f1f a52c 09dd0fa912c7

 Classifica 42Classifica VM10K

Tempo Antonella

Tempo Giorgia

Tempo Monica

Tempo Alessio

 

10 Ottobre 2021

Ciao,

Domenica 10 Ottobre i nostir atleti si sono distinti nelle competizioni per la Mezza di Treviso e del Borc Trail.

Alla Mezza di Treviso, grandi ritorni e ottimi crono con una rosa di alta qualità che ha rappresentato il gruppo Generali Runnes.

Le nostre frecce, Abramo S. e Francesco P., sono arrivati al traguardo con 27 secondi di differenza, praticamente lo stesso tempo.

Un ottimo crono al debutto su una mezza per Tommaso C. che scende sotto la fatidica ora e trenta.

Queste tre prestazioni sono il segno di ottime preparazioni e di uno stato di forma buonissimo. Conoscendoli sono certo che queste performance, saranno la base per i prossimi impegni e daranno i giusti stimoli a proseguire per questa strada di miglioramento e divertimento.

Infine a Treviso un plauso per Roberto D.V. e Davide D. perché voci di corridoio dicono che uno dei due abbia affrontato il pre-gara non con l’attenzione giusta e strafogandosi a qualche matrimonio, il tutto abbinato a del buon vino (e non solo). Si vocifera che lo spirito del giorno della gara era quello giusto, il resto era evaporato la notte.

Cambiando scenario, al Borc Trail di 50K 2700D, Cristian F. ha chiuso la gara di endurance sotto le 9 ore. Settembre e Ottobre per lui sono stati mesi dove ha potuto caricare tanti km, senza mai accusare la fatica. A distanza di una settimana dalla Maratonella di Campalto, porta a casa anche questa bella soddisfazione. Speriamo che i problemi che lo hanno limitato ad inizio anno, siano stati superati.  

E non parlo dei lunghi di allenamento per Venezia, che si avvicina.

Buone corse Runners!

Classifica Treviso

Bork Trail

Abramo SJPG

Francesco P

Domenica 3 Ottobre 2021

Ciao a tutti.

Domenica 3 Ottobre 2021 è stata una bella giornata di sport per i nostri atleti.

A Campalto per la Maratonella, si sono distinti:

-          Cristian F. nella 30Km, pronto per la Venice e per tante altre distanze e dislivelli

-          Paolo C. e Piergiorgio P, che sono tornati con ottimi tempi a correre una mezza

-          Francesco Marangoni nei 15 Km non competitiva e per questo non abbiamo il crono e sappiamo per certo che ha dato il massimo come sempre

Un grazie a Daniele Giordan e Mirko Palasgo che sono venuti a supportare l’evento e gli atleti Generali Runner; però la prossima volta li vogliamo sicuramente iscritti e ai nastri di partenza. Uno è sembrato in forma mentre l’altro cercava di nasconderla ma non posso svelare questo segreto perché è mio amico; pensa se non lo fosse!

Nella stessa mattina abbiamo potuto incontrare anche varie colleghe che si sono impegnate nella 6Km di family Fun e chissà se in futuro vogliano intraprendere questa strada ed unirsi al gruppo.

Infine a Marendole (Monselice in provincia di Padova) si è disputata l’ultra maratona su circuito di 1080 metri per 6 ore. Un immenso Francesco Perini che ha percorso 73,81 Km con una media di 4:51 minuti al Km. Per chi non crede ai marziani ed ha accesso alle info, qui tutta la gara https://www.strava.com/activities/6058061642. Secondo i mie calcoli sono 68 giri e mi gira la già la testa.

Buona giornata a tutti e ora a tutti a cercare la propria gara, sicuramente c’è basta scovarla.

Campalto 30Km

 

Campalto 21Km

25 e 26 Settembre 2021

Ai nostri runners, che anche questo fine settimana si sono impegnati in varie gare competitive e non nei nostri meravigliosi territori, un mega applauso. Ed anche a chi si sta preparando per la Venice (sia la 10Km e sia la maratona), perché è tempo di lunghi e più di qualcuno ha centrato questo obiettivo nello scorso fine settimana. 

Alla Short Delicious Trail Dolomiti di Cortina d’Ampezzo, gara di 22Km con 1330D+, Doria Jessica è arrivata quarta di categoria e 23esima assoluta a testimonianza che nella sua categoria si sono presentate delle atlete agguerritissime. Nulla di tutto questo toglie ai meriti di Jessica perché rimane l’ottima prova di Sabato e le certezze per il futuro.

Ad Eros Mognato, che ha partecipato alla 46esima corsa Podistica di Povegliano. Ha unito l’utile al dilettevole preparando un lungo per Venezia? Io dico di si.

Delicous Ttail Jessica

Ledro Trail e Trofeo Città di Sacile - 15 e 16 Maggio

Il fine settimana del 15 e 16 Maggio ci ha visto impegnati su strada e su trail.

Domenica si è corso in quel di Sacile su circuito cittadino nervoso non lineare, gara tosta e di livello visti i crono a fine gara. Le donne e i maschi over 60 hanno fatto un giro per un totale di 5km, mentre tutto il resto di alteti due giri e quindi 10km.

Visto il periodo emergenziale e nonostante le poche gare, in splendita forma tre nostri atleti:

Jessica Doria sale nuovamente sul podio perchè prima di categoria e supera la seconda nell'ultimo km. Segno di volontà, determinazione e una ottima condizione.

Giorgia Breada con un ottimo crono dimostrando che la gamba c'è. Per il futuro le auguriamo di non avere più infortuni e di trovare costanza perchè i numeri per fare ottime gare ci sono tutti. 

Loris Mognato l'eterno Peter Pan che va a premio a pari merito con un altro atleta e non si sa per quale arcano mistero non si sia portato a casa le 6 bottiglie di Collio o almeno la metà del contenzioso. Mistero. Con il coltello fra i denti siamo certi che nelle prossime gare l'obiettivo sarà raggiunto.

E poi un grazie ad Antonio Resto, Lorenzo Danieli, Roberto De Vivo per la bella giornata di sport e spensieratezza che ci hanno regalato.

Sabato Eros Mognato ha partecipato alla Ledro Tral di 42Km con 3500d+ in un percorso diffcilissimo perchè fangono e dove ha costretto l'organizzazione a rivedere i percorsi all'ultimo anche per via della neve ancora presente in altura. Difficile per Eros dimenticare la prima salita, un muro verticale che in pochi km saliva di più di 1000 metri di dislivello. Epico e con un ottimo tempo. Infallibile.

Continuate ad allenarvi e scegliete la Vostra corsa.

 WhatsApp Image 2021 05 15 at 21.43.24

WhatsApp Image 2021 05 15 at 21.43.25

WhatsApp Image 2021 05 15 at 21.43.27

WhatsApp Image 2021 05 16 at 12.22.39 7

WhatsApp Image 2021 05 16 at 12.22.39 5

WhatsApp Image 2021 05 16 at 12.22.39 1

Podio Jessica

Tempi donne

Tempi Uomini

Due Rocche 2021 - 24 e 25 Aprile

Finalmente la situazione emergenziale è un pò migliorata ed ha permesso di tornare a gareggiare con i nostri colori alle Due Rocche di Cornuda (TV).

Un plauso va dato all'organizzazione che ha saputo gestire e far rispettare il protocollo di sicurezza Covid regolamentato dalla UISP, un ente di promozione sportiva riconoscito dal CONI, che ha patrocinato l'evento.

Per non fare assembramenti la gara è stata divisa in 4 differenti percorsi distribuiti nei due giorni; in più ogni percorso era a numero chiuso, facendo partire gli atleti ad ondate distanziati di oltre mezzo minuto.

Veniamo alla gara ed ai nostri fantastici atleti, e soprattutto atlete:

Jessica Doria è arrivata seconda assoluta nel Round Country di 13km 640d+. Un ritorno in grande stile e di forma per la nostra atleta che dimostra come questo periodo può essere superato, anzi che si può solo migliorare. Un nome e una garanzia di successo.

Eros Mognano ha corso la Scarpa Ultra Trail di 50km 2640d+ con un ottimo tempo rivelando uno stato di forma ad inizio stagione scorcentante. Quale sarà il segreto di questo stato di grazia? I rulli in casa nel periodo di clausura o altri segreti non ancora svelati? Tanta Roba.

Giammatteo Ariozzi, Cristian Finotto e Michele Tessaro invece hanno fatto la Passsport Trail di 21Km 1040d+ giusto per prendere confidenza con le competizioni e verificare il gap con la condizione pre Covid (sicuramente si può e si deve migliorare).

Questo un buon inizio e incrociamo le dita per il futuro perchè abbiamo bisogno delle emozioni del pregara, l'attesa in griglia, la tattica di corsa e l'arrivo sapendo di avercela fatta; insomma di tornare a vivere la corsa.

A presto Runner.

WhatsApp Image 2021 04 25 at 14.00.07

image0

image1

image3

44c0f4ef4484937244760db70b30f752 1 ridotta 2

ef7aac201e1791558a86f5b1f5fd2231 ritaglio

 

 

Di corsa ma diversamente

  • Pubblicato: Giovedì, 03 Ottobre 2019 22:59
  • Scritto da Angelo Anzivino
  • Visite: 1673

 

Non vi racconto di una gara, che pure ha avuto luogo, ma proverò a raccontarvi di una esperienza che, con il banale ma efficace trucco della gara, ha creato un bel momento di scambio nel quale tutti i diversi protagonisti, abili in modo diverso, si sono reciprocamente donati il loro meglio.

Per me tutto ha inizio dall’incontro con Carlo, promettente runner impegnato nel sociale, ad un evento di crowfunding che, per il tramite della Onlus SOD Italia (Associazione Italiana Displasia Setto Ottica E Ipoplasia del nervo ottico), aveva l'obiettivo di regalare a degli amici disabili l’adrenalina della partecipazione ad una manifestazione sportiva agonistica.

Carlo mi strappa, senza molta fatica a dir la verità, la promessa di far parte di uno dei team.

La raccolta sarà un successo ed in breve mi ritrovo quindi a far parte di uno degli equipaggi che andranno in Francia per partecipare ad una competizione internazionale di joelette.

La joelette è una carrozzina speciale progettata soprattutto con l’intento di agevolare il coinvolgimento di disabili non deambulanti in situazioni nelle quali sarebbe davvero complicato condurli con gli ausili di trasporto più convenzionali.

In questo senso, scegliere una manifestazione sportiva è la naturale conseguenza per concretizzare fattivamente il desiderio di rendere inclusiva una partecipazione.

Nelle manifestazioni sportive dedicate alle joelette tre atleti (+1 per il cambio) compongono il team che funge da “gruppo propulsore” spingendo/tirando la carrozzina lungo il percorso di gara, spesso tutt’altro che agevole.

Siamo dunque in estate, la gara internazionale è fissata per fine settembre e richiede ai cosiddetti “alfieri”, i runner che spingeranno la joelette, una seria preparazione.

Gli appuntamenti di avvicinamento sono occasione di allenamento, vi assicuro davvero impegnativo (provate ad accompagnare la corsa con il movimento di una sola, o anche nessuna, delle braccia .. è quel che accade tirando o spingendo la joelette), ma principalmente di incontro per trovare l’intesa nel team e, soprattutto, con i concorrenti diversamente abili ed i loro familiari che, non senza inevitabili difficoltà, partecipano all’impegno con una serenità che contagia.

Mi rendo conto man mano che la corsa mi sta offrendo una nuova suggestione, gratificante ben oltre la dimensione personale, tipica di questa pratica sportiva: è un entusiasmo “circolare”, che attraversa tutti coloro che sono coinvolti, gli atleti, i concorrenti, i familiari ed i sostenitori, entusiasmo che ciascuno riceve e restituisce, in un virtuoso scambio che realizza il contesto inclusivo, vero obiettivo di iniziative di questo genere, e che dona vigore all’idea che nessun ostacolo è insormontabile.

Nell’immancabile chat transita una citazione quanto mai significativa “Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto, devi fare qualcosa che non hai mai fatto”: niente di più vero.

La delegazione italiana è nutrita, portiamo in Francia 4 equipaggi “azzurri” (ps: un grazie alla FIDAL che ci ha fornito tutto il materiale tecnico) ed una foltissima rappresentanza di familiari ed amici, tutti attivi sostenitori della Onlus.

Prossimi eventi

Nessun evento

CRA GENERALI A.S.D.

Gruppo Generali Italia
Via Marocchesa, 14 - 31021 Mogliano Veneto TV
Tel: 041 549 46 51 - Fax 041 549 49 27